Amministrazione trasparente   |    Contatti   |    Privacy Policy   |    Note legali   |    Elenco siti tematici   |   

SCRITTORI E NUOVI TALENTI

Prof.re Antonio Pileggi.


Il libro, risultato di un lungo lavoro critico-analitico condotto da parte dell'autore, insegnante di Lettere presso la nostra Scuola, vuole essere una piacevole chiave d'ingresso al panorama socio-culturale e politico dell'Italia del Due - Trecento.
Il fine è quello di introdurre al contesto per meglio comprendere il poema immortale di Dante, ricordandolo doverosamente ancora una volta, alle soglie dei settecento anni dalla sua morte (settembre 1321).
Un autore di fondamentale importanza per l'acquisizione di una piena consapevolezza della nostra civiltà letteraria. Tornare a rileggerlo, con curiosità e attenzione analitica, è oltretutto un modo per evadere piacevolmente dalle dinamiche nevrotizzanti della nostra quotidianità post - industriale. 

Antonio Pileggi, L'Italia di settecento anni fa. Il mondo della Divina Commedia di Dante. Disponibile solo su Amazon (o richiedibile all'autore stesso)